fbpx
Vendere casa da privato, pro e contro

Vendere casa da privato, pro e contro

Vendere casa non è un impresa facile, richiede tempo ed energie. Serve tempo per poter valutare la situazione, le tempistiche di vendita, se si vuole cercare di concludere l’affare al più presto. Spesso, quando si cerca di vendere casa da privato, lo si fa perché si pensa di poter risparmiare la provvigione dell’agenzia, senza mettere in conto le varie difficoltà. Vendere casa da privato non è da tutti, per questo motivo bisogna avere ben chiaro quali possano essere i pro e i contro.

Vendere casa è delicato, come lo è acquistarla. Prima di vendere la tua casa verrai a contatto con tante persone che vorranno venirla a vedere, perché ricorda che vendere casa non è come vendere un paio di scarpe. Chi vorrà acquistare casa tua deve essere ben consapevole e convinto, in questa tipologia di compravendita non esiste la possibilità di soddisfatti o rimborsati, ma solo visto e piaciuto.

Vediamo con ordine quali sono i pro e i contro di vendere casa da privato in Italia

Vendere casa da privato potrebbe essere una soluzione, ma in questo caso bisogna fare particolare attenzione. Seguire da soli la pratica di compravendita della propria casa, come dicevamo prima richiede tempo ed energia, ma non solo. Vendere casa da soli richiede anche una certa abilità, che non tutti hanno.

  • bisogna fare le foto alla propria abitazione, ma non foto qualsiasi, devono essere scattate con un certo criterio, non devono ingannare degli spazi, ma allo stesso tempo invogliare le persone a venire a vedere l’immobile in questione
  • trovare i siti giusti dove pubblicizzare la vendita della propria abitazione, non tutti i siti sono adatti e sopratutto non producono gli stessi risultati
  • vendere casa da privato si corre un altro rischio, quello di non avere una proposta d’acquisto scritta, ma solo una stretta di mano e la parola data. Spesso non si rivela abbastanza, le persone potrebbero cambiare idea e ci si trova punto e a capo.

Vendere tramite agenzia, pro e contro

Cosa fare allora per evitare spiacevoli situazioni? Sempre meglio affidarsi ai professionisti del settore. Ovunque si trovi la tua casa all’interno del territorio italiano, potrai rivolgerti ad un’agenzia immobiliare. Vediamo anche qui, in breve, quali possano essere i pro e i contro.

  • scegliere l’agenzia immobiliare nella giusta zona, se casa tua si trova a Milano bisogna puntare, oltre sulle agenzie immobiliari della zona di Milano, anche su tutte quelle che possano trovarsi nelle provincie, questo perché magari chi abita in provincia vorrebbe avvicinarsi sempre più verso il centro. Tenere invece l’effetto contrario potrebbe risultare un pochino più difficile.
  • l’agenzia immobiliare mette a disposizione un perito che possa valutare al meglio il tuo immobile, affinché si possa stabilire il giusto prezzo di vendita
  • il mandato dell’agenzia dura 6 mesi, in questo lasso di tempo gli agenti immobiliari si impegnano a vendere il tuo immobile velocemente, al giusto prezzo, seguirti in tutte le pratiche pre e post vendita.

Vendere casa tra privati diventa forse il tutto più sbrigativo, ma possiamo dire che sia più sicuro? Se si viene seguiti da un’agenzia ci sono degli step, che servono a tutelare chi acquista, ma e soprattutto chi vende.

In base alla nostra esperienza ti consigliamo sempre di affidarti ad un professionista del settore.

Lascia un commento

Related Posts

Confronta